Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘dolore’

Il suo soffice manto tutto attutisce;

anche il dolore più lieve diventa,

fino a quando la grigia pioggia tutto lava via.

Ed esso riprende il suo ritmico pulsare.

Read Full Post »

Il tempo passa, le giornate si assomigliano tutte e i contorni del tuo viso si dissolvono pian piano.

E un po’ mi manchi e un po’ non so più chi sei.

Read Full Post »

La gente pensa sempre che morire faccia male, ma non è così.

E’ vivere che ci fa male.

cit. Il paese del sale e delle stelle – Zeyn Joukhadar

Read Full Post »

Con tutto il male che ci capita,

perché non dovremmo provare l’irresistibile impulso di

abbracciare quello sconosciuto

che tutte le mattine ci dà un buongiorno con un sorriso?

Read Full Post »

Non voglio più sentire niente fuori o dentro di me.

Non voglio più provare quel dolore che lascia la scoperta di non essere scelta, che ancora una volta non è arrivato il mio turno.

Non voglio più sentire.

Read Full Post »

Quando perdi qualcuno, il dolore torna a investirti come una piena improvvisa, squarciando tutte le difese che hai costruito con tanta cura. Devi fare quello che puoi; usi tutto ciò che hai a disposizione, per farcela.

cit. La morbidezza degli spigoli – Keith Stuart

Read Full Post »

…la sofferenza… […] Era quello il segreto, distrarsi, mettere tra sè e il dolore quante più cose poteva.

cit. La rilegatrice di storie perdute – Cristina Caboni

Read Full Post »

Mai sorriso ha riacceso in fretta la speranza di un cuore

e allo stesso tempo ne ha provocato le più atroci sofferenze.

Read Full Post »

Crescendo si scopre che tutto ha un limite. Persino l’amore.

E noi che lo credevamo grandioso, indistruttibile.

Ma l’amore è una ferita che non guarisce mai, sempre sul punto di riaprirsi.

Basta un niente perché s’infetti.

cit. Nessuno sa di noi – Susanna Sparaco

Read Full Post »

Si ergeva sulla sommità con la facciata bianca e il campanile dal tetto acuminato accanto.

Sovrastava il panorama e il suono delle campane riempiva la vallata nelle giornate di festa.

Una leggera foschia la cullava durante l’inverno mentre le folate del vento del nord ne accarezzavano la pareti.

Un simbolo di unità, di costanza e di speranza in una terra sferzata dal dolore e dalla malattia.

Read Full Post »

Older Posts »