Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘istante’

T’ho guardato fin dove mi concedeva la vista; ti sei fermato curvo sotto il peso dei tuoi pensieri e dopo un istante in cui l’orgoglio ha tremato, hai proseguito scomparendo dietro la curva; lasciando dietro di te interrogativi a cui non risponderai mai.

Read Full Post »

Vedo il freddo del marmo dell’altare

sciogliersi alle parole del sacerdote,

povero essere mortale che spera di convincere noi addolorati

che la vita non ha fine.

I raggi di questa giornata malinconica entrano a forza attraverso le vetrate

ma non rischiarano i nostri dubbi.

Noi restiamo indifferenti col capo chino,

puntato sulle scarpe impolverate

che ci distraggono e portano lontano da quest’omelia.

Vaghiamo nel tempo passato,

alla ricerca di un attimo, un istante, un ricordo,

uno scoglio o solo un appiglio di felicità.

Le porte si spalancano alle nostre spalle

e il grigio getta il suo cono di luce

affinché lo seguiamo e ce ne andiamo da lì.

Lasciamo i banchi di legno con le loro preghiere scolpite sui sedili

e ci tuffiamo nella folla, desiderosi di confonderci con essa

e tra le sue forme indistinte sparire.

Read Full Post »

Guardare davanti a sè e rendersi conto che dietro c’è molto del proprio passato che si vorrebbe fermare, intrappolare, rendere immortale. Lo si fa con le parole, con le immagini perché le sensazioni non si possono proiettare nè suonare.

Si può però bloccare un istante e farlo proprio per sempre: un cielo da mozzare il fiato, un sussulto del cuore quando si spezza, i brevi attimi di felicità in cui nulla ti può scalfire e, infine, la malinconia dei ricordi che si posa su ciò che era ed è stato e mai più sarà.

Read Full Post »